Si definisce tale, l’attività di chi presta denaro ad un interesse eccessivo, oltre il limite consentito dalla legge. Le tabelle dei tassi usurari sono calcolate trimestralmente dalla Banca d’Italia.