Assunzione di un atteggiamento diligente nel contrarre i debiti e nei comportamenti di spesa. Occorre accertare che il debito sia coerente con le capacità finanziarie del debitore e che questi non l’abbia assunto nella consapevolezza di non poterlo ripagare. La meritevolezza è un criterio necessario affinché il soggetto sovraindebitato possa accedere al Piano del Consumatore.